"Fare il Segno di Croce con Bernadette"

“Ecco il vessillo del Re, risplende il mistero della Croce patibolo della carne del Salvatore.

O Croce, unica speranza, salve! In virtù della tua passione moltiplica le grazie a chi ti supplica e cancella le colpe ai peccatori”..

 Così canta la Liturgia nell’antico inno Vexilla Regis composto dal vescovo di Poitiers Venanzio Fortunato (530-607). Bernardetta, con il segno della croce, ha rievocato lo splendore del Re divino ed ha accolto della sua vita il peso della croce, portandola con dignità e speranza, rendendola fonte di grazia. Accogliendo la proposta del Santuario di Lourdes per il 2010

“FARE IL SEGNO DI CROCE CON BERNARDETTA”

sono state predisposte alcune schede per aiutare i catechisti negli incontri di formazione e guidare i soci dell’associazione ecclesiale UNITALSI alla preghiera, sull’esempio di santa Bernardetta, accompagnati dalla materna intercessione della Vergine Immacolata.

Un grazie particolare al biblista mons. Benedetto Rossi e ai sacerdoti don Giovanni Frigerio e don Ciro Sorrentino che hanno collaborato alla realizzazione di questo sussidio pastorale. A tutti gli amici che ne faranno uso, un augurio: sia un anno di grazia, illuminato dalla luce dellaCroce gloriosa del Signore, Risorto e Presente in mezzo ai suoi discepoli!

La Presidenza Nazionale Roma 14 settembre 2009, festa dell’Esaltazione della Santa Croce


 

il Segno di Croce 

 

  • TEMA PASTORALE 2011
  • TEMA PASTORALE 2012
  • TEMA PASTORALE 2013